Protagonista la musica con Farfallone amoroso

concerti_scuole_mediterraneo

Una nuovo ciclo di incontri musicali quello che la Nuova Orchestra Scarlatti dedica ai giovanissimi delle scuole di Napoli e della Campania al Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare di Napoli.

In scena “mondo e personaggi dell’opera come una storia divertente vicina ai sogni e ai sentimenti dei più giovani” , questo è Farfallone amoroso titolo scelto sulla scia dell’aria omonima tratta dalle Nozze di Figaro di quel genio di Wolfgang Amadeus Mozart. Un’aria che suscita sempre emozioni particolari così come la musica e l’opera sanno suscitare. Dopo gli appuntamenti del 29 e 30 dicembre i giovani studenti delle scuole coinvolte potranno ascoltare e partecipare all’evento della Scarlatti il 1° e il 13 dicembre alle ore 10.30.

“Una formula originale e coinvolgente – evidenziano gli organizzatori – di approccio alla musica, collaudata negli anni con il crescente consenso di decine di migliaia di ragazzi e dei loro insegnanti, abbinata a una nuova proposta che presenta il mondo variegato dell’opera lirica e dei suoi personaggi – dalle Nozze di Figaro al Barbiere di Siviglia, dall’Elisir d’amore a Rigoletto, dalla Traviata alla Vedova allegra – come un divertente racconto di disavventure, intrighi amorosi fughe precipitose, vicino ai sentimenti e all’immaginario dei giovani di oggi”.

L’iniziativa è rivolta agli studenti di età compresa fra gli 8 e i 14 anni e animati dal M.° Gaetano Russo, coordinatore del progetto, sono arricchiti dalla presenza, accanto alla Nuova Scarlatti, del baritono Juan Possidentee di due giovani voci emergenti campane, il soprano Naomi Rivieccio e il tenore Stefano Sorrentino.

40 scuole e 3000 ragazzi con i loro docenti sono stati coinvolti sinora nell’iniziativa

 

Salvatore Adinolfi