Porto Torres: Bibliospiaggia a Scogliolungo

Un’iniziativa di sicura attrazione quella della Bibliospiaggia promossa dalla Biblioteca di Porto Torres. La cultura non va in vacanza ma sceglie la spiaggia quale location temporanea per promuovere le attività culturali e per invitare tutti alla lettura.

Un appuntamento con libri, fumetti e dvd da prendere in prestito, letture e laboratori per “tenere allenata la mente davanti al mare”, un’esperienza  che si ripete dopo il successo dell’edizione 2017 alle Acque Dolci scegliendo quest’anno il litorale dello Scogliolungo.

“I servizi di promozione della lettura sono un fiore all’occhiello – sottolinea l’Assessora alla Cultura, Mara Rassu – e la Bibliospiaggia è un’idea innovativa per coinvolgere soprattutto i più piccoli nelle attività educative e formative, anche nel tempo libero. Famiglie e giovani possono essere stimolati alla lettura di libri, riviste e quotidiani grazie a questo ulteriore punto prestito, che incrementa i numerosi servizi già offerti all’interno della struttura di via Sassari dalla Comes”.

La bibliospiaggia sarà ancora presente a Scogliolungo nelle giornate del 18 e 25 luglio e dell’1, 22 e 29 agosto.

Alessandra Desideri

Anima Campana: gli scatti dei fotografi FIAF

Al via il secondo appuntamento del Progetto Anima Campana, che vede impegnati i circoli campani della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) molto attivi anche in vista del prossimo incontro nazionale che vedrà Napoli protagonista del Congresso 2019.

Un Progetto che vuole “ricercare l’anima in un luogo, attraverso un reportage fotografico che descriva la realtà di un paese, di una città, di una terra e di vicende, luoghi, persone” evidenziano gli organizzatori FIAF. “ANIMA CAMPANA – proseguono – è un progetto fotografico che intende andare alla ricerca del genius loci della nostra regione, rintracciabile in un luogo, in una comunità, fra le persone e nelle vicende quotidiane”. Non si tratta di una competizione fotografica ma  si concretizza in “una testimonianza iconografica di ciò che contraddistingue una terra nella sua oggettività e nella sua soggettiva appartenenza. Uno sguardo sulla Campania attraverso gli occhi dei campani, un incontro di sguardi tra circoli diversi per esprimere e maturare con consapevolezza il proprio stile espressivo. “Che cos’è oggi la Campania per noi?” L’invisibile che diventa visibile in una fotografia”.

Il 25 Luglio, il C.S.F. di Melito (NA) con il coordinamento dei Delegati Provinciali,avrà luogo la seconda uscita fotografica del Progetto, con appuntamento per i fotografi FIAF alle 9.00 presso la Biblioteca Comunale di Giugliano in Campania in Via Giuseppe Verdi, la passeggiata fotografica si concluderà entro le ore 13. Itinerario: verso Santa Sofia e Palazzo Pinelli.  In loco gli allievi del corso di fotografia del CSF diretti dal mastro Fernando Alfieri, nell’ ambito del progetto “A.Gi.R.E in Comune” approvato nell’avviso pubblico della Regione Campania “Benessere Giovani Organizziamoci”, guideranno i partecipanti, dopo una breve storia del luogo,  in questa escursione fotografica con sessione di introduzione sulla tipologia di servizio fotografico da realizzare.

Alessandra Desideri